Keep-Clean-and-Run

730 km di corsa per ripulire il Po.

Buone notizie in Italia e Europa

E’ partito dal Monviso Pulisci e corri, un progetto per pulire il fiume Po dalla sorgente al mare.

La sfida che unisce il jogging e la raccolta di rifiuti sta spopolando in tutto il mondo con l’iniziativa Let’s clean up Europe che ha già realizzato 14347 iniziative per pulire l’Europa.

Il nord Italia lancia la sua iniziativa più impegnativa, ripulire l’intero corso del Po.

credits www.popolis.it

Keep Clean and Run, alla sua quinta edizione, quest’anno è partita il 4 maggio dalla sorgente del Po, per concludersi venerdì 10 maggio nel Delta del grande fiume. I due atleti che hanno portato a compimento la sfida, Roberto Cavallo e Roberto Menicucci, hanno impiegato sette tappe, percorrendo le sponde del più importante fiume italiano attraversando Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna e Veneto, un totale di 730 chilometri di corsa. Gli atleti hanno raccolto i rifiuti abbandonati che hanno trovato lungo il percorso, fotografando e mappando quelli che non sono stati in grado di portare con sé.

keep clean and run
credits www.popolis.it

In numerose tappe la popolazione si è unita a loro insieme alle comunità locali, a partire da scuole, famiglie e associazioni del territorio. Tutti insieme hanno partecipato alla pulizia delle loro sponde e a incontri durante i quali sono state prese iniziative per il contrasto all’abbandono dei rifiuti.

Con questa corsa abbiamo voluto raccontare il Po e il percorso di un rifiuto dalla terra al mare e mettere in luce il pezzo di responsabilità che abbiamo nell’inquinamento del nostro pianeta”.

Questo viaggio a propulsione umana mi ha permesso di mettermi in contatto con i luoghi meravigliosi che la natura ci regala e che man mano che ci si avvicina ai centri abitati troviamo sempre più sporchi – prosegue Cavallo –; l’obiettivo è sensibilizzare sull’abbandono dei rifiuti dei quali più dell’80% finisce in mare attraverso i fiumi …”

Queste le parole di Roberto Cavallo, l’eco-atleta, ‘rifiutologo’ e divulgatore ambientale, che è stato accompagnato in questo eco-trail più lungo d’Italia dal suo allenatore Roberto Menicucci .

credits www.popolis.it

fonte: mezzopieno; let’s clean up europe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Categorie

RSS
Follow by Email
Facebook
Twitter